Ricerca dello sviluppo
Più forza all'impresa con tecnologia e innovazione

Studio per la valutazione sulla fattibilità di un percorso di laurea misto università-azienda

Lo studio si colloca nell’ambito dello sforzo che vede impegnati Assolombarda e, più in generale, tutto il sistema confindustriale nel processo di passaggio al sistema manifatturiero del prossimo futuro. Vuole essere un valido supporto per la progettazione e l’implementazione di un modello di formazione fondata sulle esperienze dirette e sul lavoro in team, spostando parte del percorso programmatico terziario verso l’alternanza scuola lavoro.

Negli ultimi anni, al rapporto tra la richiesta di addetti da parte delle aziende manifatturiere e le competenze dei ragazzi all’uscita del percorso di studi si sono sovrapposti due elementi in apparente conflitto. Da un lato, la percentuale di disoccupati tra i giovani rimane alta e la dispersione scolastica preoccupante, in particolare nella fascia terziaria. Dall’altro, le aziende, soprattutto quelle medio grandi, lamentano delle difficoltà nel trovare figure tecniche con competenze adatte ai processi aziendali. Alla mancanza di candidati si aggiunge poi la difficoltà nel qualificarne le competenze, nel certificarle e nel ricondurle ai curricula, con conseguente assenza di mobilità, sia all’interno dei singoli gruppi aziendali sia a livello più esteso.

“Quale può essere un modello da affiancare alle modalità esistenti per garantire il conseguimento delle competenze necessarie al sistema industriale?” Fondazione Politecnico di Milano intende rispondere a questo importante quesito e alle istanze provenienti dal sistema industriale, comprendendone i bisogni e identificando le prospettive di convergenza con il sistema formativo.
 

SEGUICI

Newsletter Iscrizione alla Newsletter