Ricerca dello sviluppo
Più forza all'impresa con tecnologia e innovazione

MIARIA - Monitoraggio idrogeologico adattativo a supporto del piano di rischio integrato alpino

Il progetto MIARIA - Monitoraggio idrogeologico adattativo a supporto del piano di rischio integrato alpino ha avuto come finalità la costruzione di sistemi e tecnologie innovative per l'acquisizione distribuita di dati territoriali e per la loro comunicazione a sale operative di controllo di seconda generazione, l'aggregazione dell'informazione su base fenomenologica e la generazione di scenari dinamici di rischio integrato in ambienti alpini transfrontalieri, con particolare attenzione all'effetto domino (scenari denominati Piani di Rischio Integrato d'Area). Più in particolare, l'azione specifica di monitoraggio distribuito - basata su tecnologia Wireless Sensor Networks (che contempla stazioni di rilevamento preesistenti) – ha fornito dati che andranno a costituire una mappa dinamica del rischio associato alla specifica area. Questa andrà ad integrarsi con una mappa statica del rischio tecnologico e di rete presente nel territorio, così da fornire un Piano di Rischio Integrato d'Area Alpino. Nel contempo, il sistema di monitoraggio potrà consentire la previsione dinamica del rischio in prossimità dell'emergenza, grazie alle informazioni che provengono in tempo reale dal campo.

Il progetto è stato finanziato nell'ambito del Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia-Svizzera 2007-2013 (INTERREG Italia-Svizzera) e si è concluso nel 2012. Oltre alla Fondazione Politecnico, gli altri partner del progetto sono stati Politecnico di Milano Polo Regionale di LeccoProvincia di LeccoRegione LombardiaScuola Universitaria Professionale della Svizzera ItalianaUniversità della Svizzera Italiana.

STATO DEL PROGETTO: TERMINATO

PER MAGGIORI INFORMAZIONI: www.miaria.regione.lombardia.it.
 
 

SEGUICI

Newsletter Iscrizione alla Newsletter