Ricerca dello sviluppo
Più forza all'impresa con tecnologia e innovazione

WINE WASTE INTEGRATED BIOREFINERY - Sviluppare una filiera integrata di bio-refinery applicata al settore enologico

Il progetto di ricerca WINE WASTE INTEGRATED BIOREFINERY - Sviluppare una filiera integrata di bio-refinery applicata al settore enologico per la gestione, utilizzazione e valorizzazione dei residui di lavorazione delle uve ha sviluppato un nuovo sistema integrato di bioraffineria applicato alla gestione, utilizzazione e valorizzazione dei residui di lavorazione delle uve, vinacce, fecce e acque reflue. Ai sottoprodotti della vinificazione è stato applicato il moderno concetto di bioraffineria, metodologia che integra i processi di trasformazione della biomassa per la produzione di prodotti alimentari, cosmetici, farmaceutici, biopolimeri ed energia. La tecnica di lavorazione dei residui porta infatti alla valorizzazione integrata degli scarti e rappresenta uno smaltimento intelligente di rifiuti ad alto impatto ambientale.

Il progetto è stato finanziato nell’ambito del progetto AGER, voluto da tredici fondazioni bancarie e coordinato da Fondazione Cariplo. Hanno partecipato al progetto l’Università di Udine, il Politecnico di Milano, l’Università di Bologna, l’Università degli Studi di Milano, l’Università di Parma, l’Università di Roma “Tor Vergata” e la Fondazione Politecnico di Milano. Il progetto è stato avviato nel 2013 e si è concluso nel 2015.

STATO DEL PROGETTO: TERMINATO

PER MAGGIORI INFORMAZIONI: www.ww-ibr.it.
 

SEGUICI

Newsletter Iscrizione alla Newsletter