Ricerca dello sviluppo
Più forza all'impresa con tecnologia e innovazione

SMART SPACES: gioco e apprendimento per bambini con disabilità

SMART SPACES: gioco e apprendimento per bambini con disabilità
3 dicembre 2015 | Politecnico di Milano, Sala Conferenze del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria (Edificio 20 - Piano Terra) - Via Ponzio 34/5, Milano

In occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, Fondazione - in collaborazione con l’associazione l’abilità Onlus e il Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano - vi invita a un momento di dialogo e di confronto costruttivo sulle potenzialità delle tecnologie “smart spaces” per migliorare abilità psicomotorie, sociali e comunicative dei bambini con disabilità. L’evento è organizzato nell’ambito del progetto P3S (Playful Supervised Smart Spaces), co-finanziato da EIT Digital - European Institute of Innovation and Technology. Verranno presentati l'approccio generale del progetto e le caratteristiche della “smart room” costruita in P3S e allestita presso il Centro Diurno di l’abilità Onlus. I partecipanti saranno coinvolti, in modalita’ “workshop interattivo”, nell'analisi e discussione di casi di studio e nella definizione di prospettive future.


PROGRAMMA

Ore 13.30
REGISTRAZIONE

Ore 14.00  
SALUTI DI BENVENUTO
Donatella Sciuto, Prorettore Vicario - Politecnico di Milano

Ore 14.15
INTERVENTI
EIT Digital: tecnologia e impresa per la qualità della vita
Paolo Magni, Business Developer - EIT Digital

Il progetto P3S:  design e tecnologia
Franca Garzotto, Docente Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria - Politecnico di Milano e Coordinatore P3S                                                                                          
La stanza magica P3S per l’apprendimento dei bambini con disabilità 
Carlo Riva, Direttore - l'abilità Onlus  

Servizi cloud per il monitoraggio delle attività terapeutiche di bambini con disabilità
Giovanna Sacchi
, Ricercatrice - Telecom Italia / TIM, WHITE (Wellbeing and Health Innovative Technologies) Joint Open Lab
                                                                                                     
Ore 15.30
COFFEE BREAK
(Durante la pausa caffè sarà possibile assistere alle dimostrazioni di P3S)

Ore 16.00
WORKSHOP
Smart spaces per i bambini con disabilità intellettiva
Lavoro collaborativo con i partecipanti all'evento, coordinati dal team di l'abilita' Onlus e del Politecnico di Milano.
Insieme discuteremo come gli "smart spaces" e gli "smart objects" possono rispondere ai bisogni dei bambini e quale ruolo possano avere in un percorso terapeutico.

Ore 17.00
CONCLUSIONI
Manuela Pizzagalli, Responsabile Progetti di Innovazione - Fondazione Politecnico di Milano

La partecipazione all'evento e' gratuita. Per motivi organizzativi e' richiesta la REGISTRAZIONE ONLINE

DOWNLOAD:
*********

P3S (Playful Supervised Smart Spaces)
Il progetto EIT Digital P3S (Playful Supervised Smart Spaces) ha lo scopo di progettare, sviluppare e valutare presso centri riabilitativi o terapeutici, un insieme di tecnologie interattive innovative rivolte ai bambini con varie forme di disabilita’. P3S permette di trasformare una normale stanza in un ambiente multisensoriale interattivo (“smart room”) con il quale i bimbini interagiscono attraverso la manipolazione di “oggetti smart” e i movimenti del corpo nello spazio. P3S utilizza strumenti di uso quotidiano come luci e giocattoli e li arricchisce con dispositivi digitali (“sensori” ed “attuatori”) in grado di percepire pressione e cambio di posizione/orientamento e di creare effetti luminosi, sonori e di vibrazione.

Gli oggetti “smart” sono integrati con contenuti multimediali interattivi immersi nello spazio fisico, attraverso effetti di luce su un “tappeto luminoso” ed animazioni (storie e giochi) presentati su schermi televisivi o proiettati sul muro o sul soffitto. La smart room puo’ essere facilmente configurata dai terapisti per creare esperienze di relax, gioco, apprendimento o terapia personalizzate alle necessita’ di ogni singolo bambino. Inoltre, i livelli di attenzione e coinvolgimento dei bimbi possono essere misurati attraverso un dispositivo indossabile che raccoglie ed interpreta i segnali EEG. Tali informazioni, insieme ad altri dati comportamentali relativi alle interazioni dei bimbi nella “smart room”, possono essere gestiti ed analizzati anche remotamente attraverso un insieme di servizi online disponibili su cloud.

I risultati di P3S sono in corso di sperimentazione e valutazione presso due Centri Diurni: l’abilita’ Onlus (Italia) e SAM Foundation (Olanda).

Il consorzio include il Dipartimento di Elettronica, Informazione, e Bioingegneria del Politecnico di Milano (coordinatore), Fondazione Politecnico di Milano, Telecom Italia, ST Microelectronics, IBT Solutions, Philips, IMEC.

Maggiori informazioni su PS3 sono disponibili al sito http://i3lab.elet.polimi.it/projects/p3s



Iscrizione
È possibile utilizzare i servizi online di compilazione automatica della form di registrazione agli eventi e di modifica dei dati personali iscrivendosi all'area riservata del sito.
Sei un utente già registrato? Vai alla pagina di login.
Sei un nuovo utente? Registrati.

Contatti

Fondazione Politecnico di Milano
E. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
T. 02 2399 9150

SEGUICI

Newsletter Iscrizione alla Newsletter