Ricerca dello sviluppo
Più forza all'impresa con tecnologia e innovazione
IN PRIMO PIANO

Maroni: "ricerca e innovazione, naturale vocazione lombarda"

Milano, 14 giugno 2016 - Partire dalle attività della Fondazione per abbracciare una rete ampia di soggetti protagonisti dell’innovazione a Milano e nel territorio lombardo, in un dialogo positivo tra pubblica amministrazione e impresa. Si è svolto oggi l’incontro “Crescere insieme: aziende e istituzioni a confronto”, che ha visto, tra gli altri, la partecipazione del Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni; del Rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta; del Direttore Generale di Assolombarda-Confindustria Milano-Monza Brianza, Michele Verna. A condurre la discussione, Luca Orlando, giornalista del Sole 24 Ore, che ha saputo combinare le prospettive dell’università con le esigenze delle imprese e le opportunità messe sul tavolo da Regione Lombardia.

Alla presenza dei Partecipanti Istituzionali della Fondazione Politecnico, ai quali era riservato l’appuntamento, si è discusso dei temi chiave per affrontare le sfide della crescita e dello sviluppo: industria 4.0, marketing territoriale, capitale umano, startup, biotecnologie. Sono questi alcuni degli ingredienti del “modello lombardo”, come lo ha definito il Governatore Maroni, basato sulla collaborazione tra pubblico e privato e improntato alla concretezza. Una riflessione attenta sul futuro di uno dei quattro motori d’Europa, alla quale hanno contribuito il Presidente e il Direttore della Fondazione, Giantonio Magnani ed Eugenio Gatti, accompagnati da Stefano Mainetti, Chief Executive Officer di PoliHub.

Nel corso dell’incontro è stato poi eletto il nuovo Presidente del Comitato dei Partecipanti Istituzionali. A Michele Verna succede infatti Pietro Guindani, Presidente Vodafone Italia S.p.A. e Vice Presidente di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza con delega a Università, Innovazione e Capitale Umano.

SEGUICI

Newsletter Iscrizione alla Newsletter