Ricerca dello sviluppo
Più forza all'impresa con tecnologia e innovazione

Digital Transformation per lo Sviluppo sostenibile - Percorsi formativi sull’uso consapevole delle tecnologie digitali per l’Educazione alla Cittadinanza Globale

Il progetto Digital Transformation per lo Sviluppo sostenibile - Percorsi formativi sull’uso consapevole delle tecnologie digitali per l’Educazione alla Cittadinanza Globale affronta il problema del deficit di conoscenze e competenze della società italiana rispetto ai temi dello sviluppo sostenibile, con particolare attenzione ai processi di Digital Transformation (DT) oggi in atto. Le potenzialità delle Information and Communications Technology (ICT) nella creazione di una comunità globale corresponsabile nello sforzo collettivo per il raggiungimento dei Sustainable Development Goals (SDGs) sono potenzialmente infinite, ma anche i rischi. La consapevolezza e le competenze necessarie per utilizzare al meglio gli strumenti digitali, non solo social media, ma anche software, mappe, piattaforme, applicazioni, sensori, droni ecc., sono infatti ancora lontane dall’essere introdotte nel sistema d’istruzione formale in Italia e nelle attività di educazione permanente rivolte agli attori dello sviluppo sostenibile.

In questo contesto, gli obiettivi dell’iniziativa sono quelli di:
  • contribuire alla crescita di cittadini consapevoli e responsabili in una società inclusiva e interdipendente, con la realizzazione di percorsi educativi innovativi, fino ad includere il senso di appartenenza a una comunità più ampia, caratterizzata dalla “diversità” di molteplici identità culturali;
  • sviluppare competenze chiave di cittadinanza globale (interscambio, inclusione e comprensione critica, ascolto attivo, cooperazione), facendo ricorso all’uso consapevole delle ICT per lo sviluppo (ICT4D) per impegnarsi in compiti di realtà nell’ambito delle indicazioni dell’Agenda 2030.

Nello sviluppo del progetto Digital Transformation per lo Sviluppo sostenibile saranno coinvolti docenti, studenti universitari e studenti delle scuole secondarie di 2° grado, con l’intento di aumentare le loro conoscenze, abilità e competenze di cittadinanza globale e per fare loro acquisire competenze sull’uso dell’ICT per lo sviluppo, e operatori della Cooperazione allo Sviluppo - associazioni del Terzo Settore, enti territoriali, aziende, istituti specializzati, associazioni della diaspora - che acquisiranno competenze sull’uso dell’ICT nei programmi di sviluppo e sperimenteranno processi di Design Thinking e Open Development. Il progetto sarà implementato in diverse regioni italiane: Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Lazio, Marche, Puglia, Sicilia e Sardegna.

Il progetto, cofinanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, vede la partecipazione dei seguenti partner: CISV onlus, ACCRI, Amici dei Popoli, Aspem, CeLIM, COMI, COPE, COSPE, CVCS, CVM, LVIA, OSVIC, Progetto Mondo MLAL, Compagnia di San Paolo, Associazione Senegalesi Torino (AST), Coordinamento Comuni per la Pace (Cocopa), Consoft, Fondazione Politecnico Milano, Opere Sociali Marelliane, School of Management – SAA e WeMake. Il progetto Digital Transformation per lo Sviluppo sostenibile è stato avviato a maggio 2018 e avrà la durata di 18 mesi.

Maggiori informazioni al sito 
www.ong2zero.org.

 

SEGUICI

Newsletter Iscrizione alla Newsletter