Ricerca dello sviluppo
Più forza all'impresa con tecnologia e innovazione

Keeping It Modern 2018 / Getty Foundation

Il Politecnico di Milano, con la collaborazione della Fondazione Politecnico di Milano, insieme all’Università di Princeton, l’Università di Parma, il comitato Vittorio Garatti e Assorestauro, avrà il compito di portare avanti una ricerca finalizzata a definire le migliori strategie per la conservazione e la gestione delle Scuole Nazionali d’Arte de L’Avana a Cuba con un finanziamento di 195mila dollari. Il grant è stato concesso dalla Getty Foundation, grazie alla sua prestigiosa iniziativa “Keeping It Modern”. Le scuole, progettate all’indomani della rivoluzione cubana del 1959 dall’architetto cubano Ricardo Porro e dai due architetti italiani, Vittorio Garatti e Roberto Gottardi, costituiscono uno dei più significativi e noti esempi di architettura moderna nell’area latinoamericana. Collocate in un parco tropicale di circa 37mila metri quadrati, le scuole avrebbero dovuto ospitare l’insegnamento di 5 diverse discipline artistiche (Arti plastiche, Teatro, Danza moderna, Balletto e Musica) e rappresentare a livello internazionale gli ideali di libertà, uguaglianza, dialogo e fervore culturale della rivoluzione cubana. Il progetto delle Scuole d’Arte fu però interrotto nel 1962 e solo 2 dei 5 edifici furono completati (Scuola di Arti Plastiche e Danza Moderna). Il crescente interesse manifestato dalla comunità internazionale fin dagli anni ‘90 ha determinato l’iscrizione del complesso nella Watch List del World Monument Fund (2000) e nella World Heritage Tentative List dell’UNESCO (2003).

La ricerca del Politecnico di Milano e dei suoi partner comprende la raccolta e catalogazione di documenti storici, lo studio dei materiali con cui sono stati costruiti gli edifici e dello stato di conservazione delle strutture, le analisi relative alla sostenibilità ambientale e alla prevenzione del rischio da alluvioni, la messa a punto di una strategia di gestione del sito che tiene conto delle diverse esigenze conservative e d’uso, delle 5 strutture. Per realizzare uno studio così completo sono stati coinvolti tre dipartimenti del Politecnico di Milano: Architettura e Studi Urbani, Ingegneria Civile e Ambientale ed Energia.

Maggiori informazioni al sito www.getty.edu/foundation.

 

SEGUICI

Newsletter Iscrizione alla Newsletter