Ricerca dello sviluppo
Più forza all'impresa con tecnologia e innovazione

S.I. P.O.’ F.A.’ in Sierra Leone: Sviluppo Imprenditoriale Partecipato per l’Ottimizzazione della Filiera dell’Anacardio in Sierra Leone

S.I. P.O.’ F.A.’ in Sierra Leone: Sviluppo Imprenditoriale Partecipato per l’Ottimizzazione della Filiera dell’Anacardio in Sierra Leone
Il progetto "S.I. P.O.’ F.A.’ in Sierra Leone: Sviluppo Imprenditoriale Partecipato per l’Ottimizzazione della Filiera dell’Anacardio in Sierra Leone" ha avuto l’obiettivo di ottimizzare la filiera della produzione dell’anacardio nei distretti di Kambia, Bombali e Port Loko, attraverso un supporto agli agricoltori locali nelle fasi di conservazione e trasformazione  del frutto e con la definizione di business model partecipati più efficienti. Il progetto ha contribuito a migliorare la sicurezza alimentare e l’innovazione tecnologica nella produzione agricola in Sierra Leone, rafforzando gli aspetti di cooperazione tra gli attori interessati. L’attività ha coinvolto 1.200 agricoltori locali riuniti in 48 associazioni; a livello formativo sono stati coinvolti 40 studenti universitari, che hanno ricevuto formazione sulle tematiche del progetto; circa 80.000 persone sono state sensibilizzate sulle attività del progetto durante il semestre di EXPO Milano 2015.

Il progetto S.I. P.O.’ F.A.’ è stato finanziato da Fondazione Cariplo, Comune di Milano e Regione Lombardia attraverso il bando “Nutrire il pianeta 2014”. I partner coinvolti sono COOPI - Cooperazione Internazionale (capofila), Politecnico di Milano - Dipartimento di Ingegneria Gestionale, Università degli Studi di Milano - Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi e National Federation of Farmers of Sierra Leone. La Fondazione Politecnico di Milano, Ingegneria Senza Frontiere Milano e COOP Lombardia hanno collaborato all’iniziativa. Iniziato a gennaio 2015, il progetto è durato 20 mesi.


STATO DEL PROGETTO: TERMINATO

SEGUICI

Newsletter Iscrizione alla Newsletter