Ricerca dello sviluppo
Più forza all'impresa con tecnologia e innovazione

Validare le competenze soft: un modello per comprendere il pregresso, valorizzare il presente e orientare il futuro

Validare le competenze soft: un modello per comprendere il pregresso, valorizzare il presente e orientare il futuro

15 febbraio 2019 | Fondazione Politecnico di Milano, Sala 1 e 2 – P.zza L. Da Vinci 32, Milano

Quali sono le competenze soft che più ci caratterizzano? Come le abbiamo sviluppate? Il modello sviluppato nell'ambito del progetto LEVER UP propone un metodo per riconoscere e validare le competenze soft e trasversali acquisite in contesti non formali e informali (VNFIL). Nato per le competenze sviluppate in esperienze di volontariato, il modello in realtà permette di mettere in evidenza le risorse personali, comportamentali e metodologiche che le persone sviluppano nel tempo e che portano con sé, qualsiasi sia il contesto in cui le hanno maturate o il contesto il cui intendono valorizzarle.

L’incontro è un momento laboratoriale in cui sperimentare direttamente gli strumenti e le modalità di questo modello. I partecipanti avranno modo di testare le risorse messe a disposizione da LEVER UP, simulare i diversi ruoli previsti e confrontarsi sulle potenzialità applicative rispetto al proprio contesto professionale.

LEVER UP è un progetto finanziato dall'Unione Europea, attraverso il programma Erasmus Plus. Il progetto coinvolge cinque paesi europei e nove partner: Fondazione Politecnico di Milano, capofila; CSV.net; ECOLE - Enti Confindustriali Lombardi per l'Istruzione; Fondazione SNS - Scuola Nazionale Servizi; ANCILaB; EC VPL European Center Valuation Prior Learning; CEV - Centre Européen du Volontariat; HOMINEM Challenge; e Good Network Foundation. 

L’evento è libero e gratuito previa registrazione online al seguente link.


AGENDA
Ore 14:00 | Saluti e apertura lavori

Ore 14:10 | Identificare le proprie competenze soft: come è possibile riconoscerle e in che modo descriverle

15:10 | Auto-valutarsi: un momento importante di crescita di consapevolezza e formazione

16:10  | Documentare per rendere riconoscibile: l’assessment formale

17:10 | Un breve riepilogo sui riferimenti, risorse e opportunità del modello

17:30 | Conclusione dei lavori

 
 eonardo, Milan

SEGUICI

Newsletter Iscrizione alla Newsletter