Ricerca dello sviluppo
Più forza all'impresa con tecnologia e innovazione
IN PRIMO PIANO

MOBiLus, Comune e Fondazione Politecnico insieme per il futuro della mobilita urbana

Milano 7 dicembre 2018 - Milano sarà l’unica città italiana a bordo di MOBiLus (Mobility for Liveable Urban Spaces) che guiderà l’innovazione tecnologica per il futuro delle città.
Il Comune di Milano con Amat e la Fondazione Politecnico di Milano, è tra i 48 partner del consorzio che l’Unione europea, tramite EIT (Istituto europeo di innovazione tecnologica) ha riconosciuto come player per l’attuazione delle politiche di mobilità urbana del futuro.

Si tratta della KIC Urban Mobility dell’Istituto europeo di innovazione tecnologica EIT, che dispone di un budget di 1.6 miliardi di euro. I primi risultati sono attesi per il 2020.
L'obiettivo è creare nuovi spazi urbani nelle città europee, favorire la mobilità integrata e incrementare la competitività dei mercati europei. L’obiettivo di MOBiLus è ridisegnare la mobilità urbana collettiva e individuale dei grandi centri e delle piccole realtà locali favorendo l’inclusione sociale e utilizzando le sfide tecnologiche del futuro.
Elisabetta Caregnato, responsabile delle relazioni istituzionali di Fondazione Politecnico di Milano è stata nominata nel Supervisory board di EIT Urban Mobility.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa






SEGUICI

Newsletter Iscrizione alla Newsletter