fbpx

Amministrazione Trasparente

Atti generali

Statuto
Atto Costitutivo

 

Riferimenti Normativi

Legge Finanziaria 2000
Regolamento Attuativo

 

Ultimo aggiornamento: 04/03/2024

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo
Consiglio di Amministrazione

Dichiarazioni ex art. 20 D. Lgs. 39/2013 (anno 2024)

Dichiarazione Chiara Bertarelli

Dichiarazione Luisa Collina

Dichiarazione Gabriele Masera

Dichiarazione Floriano Masoero

Dichiarazione Maurizio Montagnese

Dichiarazione Pierangelo Misani

Dichiarazione Ferruccio Resta

Dichiarazione Mara Tanelli

Dichiarazione Elena Vasco

Dichiarazione Francesca Zarri

Dichiarazione Enrico Zio

Sanzioni per mancata comunicazione dei dati

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

Articolazione degli uffici

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

Telefono e posta elettronica

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Ultimo aggiornamento: 27/05/2024

Consulenti e collaboratori

Avvisi aperti

Pur essendo la pubblicazione di tale informazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del 8 novembre 2017, si fornisce un elenco di avvisi aperti per il conferimento di incarichi professionali di lavoro autonomo per attività relative a progetti finanziati con risorse pubbliche P.N.R.R.

Avvisi aperti

Arichivio avvisi

Ultimo aggiornamento: 31/03/2023
Incarico di Direttore Generale

Direttore Generale:

Procura Direttore Generale

Dichiarazione ex art. 20 D. lgs. 39/2013

Titolari di incarichi dirigenziali

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Dirigenti Cessati

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Dotazione organica

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017. 

 

Tassi di assenza

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Contrattazione collettiva

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Contrattazione integrativa

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Ultimo aggiornamento: 27/05/2024

Selezione del personale

Pur essendo la pubblicazione di tale informazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del 8 novembre 2017, si fornisce un elenco di posizioni aperte per la ricerca di personale qualificato

Posizioni aperte

Ultimo aggiornamento: 24/04/2024

Premialità

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

Ammontare complessivo dei premi

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Dati relativi ai premi

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Benessere organizzativo

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Ultimo aggiornamento: 10/10/2022
Società partecipate

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Enti di diritto privato controllati

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Rappresentazione grafica

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Ultimo aggiornamento: 31/05/2022
Tipologie di procedimento

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

L a Fondazione non svolge attività che ricade nell’ambito di applicazione della norma.

Ultimo aggiornamento: 10/10/2022
Provvedimenti organi indirizzo-politico

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Provvedimenti dirigenti

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Ultimo aggiornamento: 31/05/2022
Controlli sulle imprese

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Ultimo aggiornamento: 31/05/2022

Bandi di gara e contratti

Invito a manifestazione d’interesse per affitto di ramo d’impresa ID

Acquisizione di manifestazione d’interesse per l’ affitto di ramo d’impresa ID di Fondazione Politecnico di Milano

Termine per presentare la manifestazione di interesse: le ore 12:00 antimeridiane del 10 maggio 2023

Invito a manifestazione di interesse

Scarica i moduli da utilizzare per la procedura

Affidamento diretto ai sensi dell’art. 50 comma 1 lett b) del D. Lgs 36/2023 alla società The Blink Fish srl del “Servizio di produzione di un documentario per il progetto CINI BOERI – SHORT DOCU”

Produzione, in occasione del centenario della nascita dell’architetta e designer Maria Cristina Cini Boeri, di un breve documentario che racconti la sua opera straordinaria.

Determinazione Presidenziale del 31 Maggio 2024 di affidamento diretto a The Blink Fish s.r.l.

 

Ultimo aggiornamento: 31/05/2025

Sovvenzioni

Criteri e modalità

Le erogazioni di contributi , sussidi e vantaggi economici sono effettuate (conformemente alle disposizioni dell’articolo 1 comma 5 dello Statuto della Fondazione che, come prescritto dal suddetto Statuto e dall’articolo 1 comma 4 del D.P.R. 24/5/2001 n. 254  opera nell’esclusivo interesse dell’ente di riferimento ossia del Politecnico di Milano) prevalentemente nei confronti del Politecnico di Milano; possono altresì  essere effettuate nei confronti di altri soggetti ma solo nel caso in cui ciò sia nell’ interesse del suddetto Ateneo (ossia ove il beneficio derivante all’Ente di riferimento sia stimato superiore rispetto al contributo, sussidio o vantaggio economico erogato dalla Fondazione).

Atti di concessione 2018

Atti di concessione 2019

Atti di concessione 2020

Atti di concessione 2021

Atti di concessione 2022

Atti di concessione 2023

Ultimo aggiornamento: 24/04/2024

 

 

Bilancio preventivo e consuntivo

 

L’assolvimento degli obblighi di pubblicazione ai sensi del comma 125 bis dell’articolo 1 della legge n. 124/2017 è assolto mediante indicazione in nota integrativa al Bilancio

 

Dati sintetici Bilancio 2018

Stato Patrimoniale al 31/12/2018 e dal Rendiconto della Gestione (acceso ai Proventi e agli Oneri, a sezioni divise e contrapposte) al 31/12/2018

Nota integrativa al Bilancio 2018

Bilancio riclassificato delle Fondazione Politecnico di Milano secondo gli schemi di bilancio di cui al Codice Civile (artt. 2424 e seguenti) e di cui al D.Lgs. 118/2011

 

Piano degli indicatori e risultati
Patrimonio immobiliare

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Canoni di locazione o affitto

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Ultimo aggiornamento: 31/05/2022
Controlli e rilievi sull’amministrazione
2023 – Organismi indipendenti di valutazione, nuclei di valutazione o altri organismi con funzioni analoghe – Ing Eugenio Gatti
Attestazione dell’OIV o di altra struttura analoga nell’assolvimento degli obblighi di pubblicazione
Attestazione obblighi di pubblicazione 2023
2022 – Organismi indipendenti di valutazione, nuclei di valutazione o altri organismi con funzioni analoghe
Attestazione dell’OIV o di altra struttura analoga nell’assolvimento degli obblighi di pubblicazione

Scheda di sintesi sulla rilevazione degli OIV o organismi con funzioni analoghe

Griglia di rilevazione

Doc Attestazione veridicità dei dati a firma del Direttore

2021 – Organismi indipendenti di valutazione, nuclei di valutazione o altri organismi con funzioni analoghe
Attestazione dell’OIV o di altra struttura analoga nell’assolvimento degli obblighi di pubblicazione

Scheda di sintesi sulla rilevazione degli OIV o organismi con funzioni analoghe

Griglia di rilevazione

Doc Attestazione veridicità dei dati a firma del Direttore

2020 – Organismi indipendenti di valutazione, nuclei di valutazione o altri organismi con funzioni analoghe
Attestazione dell’OIV o di altra struttura analoga nell’assolvimento degli obblighi di pubblicazione

Scheda di sintesi sulla rilevazione degli OIV o organismi con funzioni analoghe

Griglia di rilevazione

Doc Attestazione veridicità dei dati a firma del Direttore

Ultimo aggiornamento: 21/09/2023
La Fondazione non effettua attività che rientrano tra gli obblighi di pubblicazione previsti dalla presente sezione
Carta dei servizi e standard di qualità

La Fondazione non ha effettuato attività che rientrano tra gli obblighi di pubblicazione previsti dalla presente sezione.

 

Class action

La Fondazione non ha effettuato attività che rientrano tra gli obblighi di pubblicazione previsti dalla presente sezione.

 

Costi contabilizzati

La Fondazione non ha effettuato attività che rientrano tra gli obblighi di pubblicazione previsti dalla presente sezione.

 

Liste di attesa

La Fondazione non ha effettuato attività che rientrano tra gli obblighi di pubblicazione previsti dalla presente sezione.

 

Ultimo aggiornamento: 10/10/2022
Indicatore di tempestività dei pagamenti

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

IBAN e pagamenti informatici

Pubblicazione non obbligatoria per gli enti ex art. 2 bis comma 3 D. Lgs. 33/2013 come indicato anche dalla Determinazione ANAC 1134 del giorno 8 novembre 2017.

 

Ultimo aggiornamento: 31/05/2022
Opere pubbliche

La Fondazione non effettua attività che rientrano tra gli obblighi di pubblicazione previsti dalla presente sezione.

 

Ultimo aggiornamento: 31/05/2022
Informazioni ambientali

La Fondazione non effettua attività che rientrano tra gli obblighi di pubblicazione previsti dalla presente sezione.

 

Ultimo aggiornamento: 31/05/2022
Misure prevenzione e corruzione 

 

 

Accesso civico

L’art. 5 del D.lgs. n. 33/2013 prevede il diritto di chiunque di richiedere documenti, informazioni o dati la cui pubblicazione non sia stata effettuata, o dati ulteriori rispetto a quelli pubblicati. In qualità di soggetto indicato al comma 3 dell’art. 2 bis del decreto trasparenza, tale accesso si applica nei confronti della Fondazione limitatamente ai dati e ai documenti inerenti all’attività di pubblico interesse disciplinata dal diritto nazionale o dell’Unione europea ed è, comunque, soggetto ai limiti ed esclusioni indicati agli artt. 5, 5-bis e 5-ter del D. Lgs. 33/2013.

Accesso civico semplice
Le richieste di accesso civico semplice riguardano l’accesso a dati, documenti o informazioni soggetti ad obbligo di pubblicazione, come sopra richiamati. In tal senso, la Fondazione si attiene a quanto definito dall’ANAC con delibera n. 1134/2017 (e relativo allegato).

Accesso civico generalizzato
Le richieste di accesso civico generalizzato riguardano l’accesso a dati, documenti o informazioni ulteriori rispetto a quelli già pubblicati, tuttavia sempre limitatamente ai dati e ai documenti inerenti all’attività di pubblico interesse disciplinata dal diritto nazionale o dell’Unione europea.

Le richieste di accesso civico semplice e generalizzato possono essere presentate via mail con destinatario il Direttore Generale della Fondazione, ai seguenti recapiti:
email ordinaria: diramm@fondazione.polimi.it

tramite raccomandata a/r all’indirizzo della Fondazione, Piazza Leonardo da Vinci, 32, 20133 Milano

oppure consegnate di persona all’ufficio Segreteria dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30 o dalle 14:30 alle 17:00 mediante compilazione del modulo, reso disponibile al seguente link:
Modulo accesso civico

Il modulo deve essere compilato con l’indicazione precisa dei dati non pubblicati ai sensi della normativa in materia di trasparenza a cui si richiede l’accesso, ovvero dei dati ulteriori rispetto a quelli soggetti ad obbligo di pubblicazione a cui si richiede di accedere. È necessario precisare in modo dettagliato e chiaro le tipologie di dati e informazioni richieste ovvero, in caso di atti e documenti, la tipologia degli atti, gli estremi e le date di riferimento e quanto altro utile per individuare quanto viene richiesto. Il modulo compilato deve essere sottoscritto con firma autografa, scannerizzato e deve essere allegata copia documento di identità.

La Fondazione, entro trenta giorni dalla richiesta– ove ne sussista il presupposto giuridico – pubblica sul sito web istituzionale il documento, l’informazione o il dato richiesto e lo trasmette contestualmente al richiedente, ovvero comunica a quest’ultimo l’avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto.

Se il documento, l’informazione o il dato richiesti risultano già pubblicati, nel rispetto della normativa vigente, la Fondazione indica al richiedente il relativo collegamento ipertestuale.

Nel caso di ritardi, omissioni o assenza di risposte, il richiedente può ricorrere al soggetto titolare del potere sostitutivo nella figura del Presidente, utilizzando i medesimi recapiti.

Per quanto riguarda la procedura di accesso civico generalizzato, la Fondazione si attiene alle disposizioni indicate nello stesso art. 5 ed a quelle delle Linee guida ANAC FOIA (delibera 1309 /2016).

Registro degli accessi
Elenco delle richieste di accesso: non sono pervenute richieste di accesso civico semplice e generalizzato.

Ultimo aggiornamento: 31/05/2022

Le segnalazioni whistleblowing – ovvero le segnalazioni di comportamenti, atti od omissioni che ledono l’interesse pubblico o l’integrità dell’Ente, richiamati all’art. 2 del D. Lgs. 24/2023, di cui si sia venuti a conoscenza nel contesto lavorativo riferito alla Fondazione Politecnico di Milano devono essere trasmesse secondo quanto di seguito previsto.

 

La Fondazione si adopera affinché coloro i quali abbiano effettuato le segnalazioni non siano oggetto di ritorsioni, intendendosi – ai sensi del D. Lgs. n. 24/2023 – qualsiasi comportamento, atto od omissione, anche solo tentato o minacciato, posto in essere in ragione della segnalazione, della denuncia all’autorità giudiziaria o contabile o della divulgazione pubblica e che provoca, o può provocare alla persona segnalante o alla persona che ha sporto la denuncia, in via diretta o indiretta, un danno ingiusto.

 

Le Segnalazioni oggetto della presente sezione

La Fondazione incoraggia la presentazione di una segnalazione (di seguito individuate anche come “whistleblowing”) che abbia ad oggetto le seguenti violazioni (come definite nella sezione dedicata della procedura adottata e individuate nell’art. 2 del D. Lgs. n. 24 del 10 marzo 2023):

  1. illeciti amministrativi, contabili, civili o penali che non rientrano nei successivi numeri 3), 4), 5) e 6);
  2. condotte illecite rilevanti ai sensi del decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231, o violazioni dei modelli di organizzazione e gestione ivi previsti, che non rientrano nei numeri 3), 4), 5) e 6);
  3. illeciti che rientrano nell’ambito di applicazione degli atti dell’Unione europea o nazionali indicati nel relativo allegato al decreto legislativo n. 24/2023 ovvero degli atti nazionali che costituiscono attuazione degli atti dell’Unione europea indicati nell’allegato alla direttiva (UE) 2019/1937, seppur non indicati nel relativo allegato al decreto legislativo n. 24/2023, relativi ai seguenti settori: appalti pubblici; servizi, prodotti e mercati finanziari e prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo; sicurezza e conformità dei prodotti; sicurezza dei trasporti; tutela dell’ambiente; radioprotezione e sicurezza nucleare; sicurezza degli alimenti e dei mangimi e salute e benessere degli animali; salute pubblica; protezione dei consumatori; tutela della vita privata e protezione dei dati personali e sicurezza delle reti e dei sistemi informativi;
  4. atti od omissioni che ledono gli interessi finanziari dell’Unione di cui all’articolo 325 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea specificati nel diritto derivato pertinente dell’Unione europea;
  5. atti od omissioni riguardanti il mercato interno, di cui all’articolo 26, paragrafo 2, del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea, comprese le violazioni delle norme dell’Unione europea in materia di concorrenza e di aiuti di Stato, nonché le violazioni riguardanti il mercato interno connesse ad atti che violano le norme in materia di imposta sulle società o i meccanismi il cui fine è ottenere un vantaggio fiscale che vanifica l’oggetto o la finalità della normativa applicabile in materia di imposta sulle società;
  6. atti o comportamenti che vanificano l’oggetto o la finalità delle disposizioni di cui agli atti dell’Unione nei settori indicati nei precedenti numeri 3), 4) e 5).

Le segnalazioni possono avere ad oggetto:

  • informazioni, compresi i fondati sospetti, riguardanti violazioni commesse;
  • informazioni, compresi i fondati sospetti, riguardanti violazioni che, sulla base di elementi concreti, potrebbero essere commesse;
  • elementi riguardanti condotte volte ad occultare tali violazioni.

Con specifico riferimento alle condotte di cui al numero 2) si richiamano, a titolo esemplificativo, le seguenti fattispecie:

  • condotte illecite, rilevanti ai sensi del Decreto Legislativo 231/01;
  • violazioni del Modello, del Codice Etico o di Protocolli preventivi da cui possa derivare un rischio sanzionatorio per la Fondazione ai sensi del Decreto;
  • sospetti di violazioni del Modello, del Codice Etico o di Protocolli preventivi da cui possa derivare un rischio sanzionatorio per la Fondazione ai sensi del Decreto;
  • operazioni per cui si sospetta possa derivare un rischio sanzionatorio per la Fondazione ai sensi del richiamato Decreto.

La nuova normativa prevede diversi canali di segnalazione, il cui utilizzo è necessariamente subordinato alla sussistenza di determinati presupposti:

  • Canali di segnalazione interna, di cui si dirà di seguito;
  • Canali di segnalazione esterna;
  • Divulgazione pubblica.

Le Segnalazioni di Violazioni di cui al numero 2), possono essere effettuate solo tramite il canale di Segnalazione interna.

 

Canale di Segnalazione interna

Ai sensi di legge, La Fondazione ha attivato un proprio canale di segnalazione interna di cui al D. Lgs. n. 24/2023, che garantisce, la riservatezza dell’identità della persona segnalante, della persona coinvolta e della persona comunque menzionata nella segnalazione, nonché del contenuto della segnalazione e della relativa documentazione.

La gestione di tale canale è stata affidata all’Organismo di Vigilanza della Fondazione.

I componenti dell’Organismo di Vigilanza sono stati debitamente autorizzati dalla Fondazione al trattamento dei dati personali contenuti nelle segnalazioni interne.

Le segnalazioni possono essere effettuate attraverso le seguenti modalità:

  • in forma scritta, con modalità informatiche, inviando il modulo compilato all’indirizzo PEC odvfpm@pec.it;
  • in forma scritta, attraverso posta ordinaria, inviando il modulo compilato all’indirizzo di posta ordinaria: Fondazione Politecnico di Milano, Piazza Leonardo Da Vinci 32, 20133 MILANO (MI) all’attenzione dell’Organismo di Vigilanza con la dicitura “riservata personale per l’Organismo di Vigilanza” tramite il sistema delle tre buste descritto in procedura;
  • in forma orale mediante richiesta di incontro diretto con l’Organismo di Vigilanza fissato entro un termine ragionevole. In tali casi, previo consenso della Persona segnalante, la Segnalazione interna potrà essere documentata a cura del personale autorizzato mediante registrazione su un dispositivo idoneo alla conservazione e all’ascolto oppure mediante verbale. In caso di verbale, la Persona segnalante può verificare, rettificare e confermare il verbale dell’incontro mediante la propria sottoscrizione.

 

Per maggiori informazioni e dettagli sugli ulteriori canali di segnalazione esterna, si rimanda al testo completo della procedura.

 

Procedura PO 19 – Whistleblowing

Modulo di segnalazione Whistleblowing

Ultimo aggiornamento: 04/06/2024