SOUL

Costruiamo insieme l’anima delle nostre città

settembre 2019

TEMI

Smart mobility

Il progetto

SOUL – Smart Mobility Hub Platform (SOUL) coinvolge dieci partner appartenenti ai cinque Innovation Hubs (Centro, Est, Nord, Sud e Ovest) della KIC EIT Urban Mobility, ed ha lo scopo di realizzare uno strumento avanzato di supporto decisionale (DSS) basato sulla elaborazione di dati real-time di mobilità ed integrato in un ecosistema digitale robusto ed affidabile. Il supporto decisionale (SOUL – DSS) reso così efficiente, potrà essere scalato e adattato a poli di mobilità intermodale di città con dimensioni ed esigenze di mobilità diverse. SOUL-DSS supporterà operatori e pubblica amministrazione nella progettazione di poli di mobilità multimodali e nella definizione di strategie di mobilità urbana. I poli di mobilità potranno così essere trasformati da semplici centri di connettività a sistemi integrati di servizi diventando più inclusivi e garantendo al cittadino uno spostamento origine – destinazione efficace e senza soluzione di continuità.

 

Il ruolo della Fondazione

La Fondazione Politecnico di Milano è il coordinatore del progetto, con un ruolo di supporto al Comune di Milano

Dettagli tecnici

SOUL permetterà la definizione di strategie di mobilità urbana, condivise tra operatori, Città, cittadini e capaci di fornire una mobilità cittadina ottimizzata e senza soluzione di continuità. Le relazioni tra gli attori della Mobilità Urbana saranno mappate in modo sistematico tramite il progetto SOUL, grazie ad un modello di partenariato pubblico-privato tra fornitori di servizi di mobilità e rappresentanti delle comunità locali. Le potenzialità del sistema a supporto delle decisioni (SOUL – DSS), è tale da fornire indicazioni importanti sui i servizi di mobilità dei poli multimodali, che potranno essere utilizzate in analisi di mercato e quindi portare all’erogazione ed implementazione di nuovi ed innovativi servizi di mobilità. Inoltre, questo progetto permetterà di accrescere la partecipazione da parte dei cittadini nelle scelte della municipalità con un approccio bottom-up, grazie alla realizzazione di momenti di co-progettazione. Di fatto, SOUL integra dati di mobilità provenienti da fonti pubbliche e private, con l’obiettivo finale di fornire un servizio pubblico di trasporto ottimizzato ed integrato così da incoraggiare cambiamenti comportamentali facilitando una mobilità urbana più sostenibili e socialmente inclusivi

Finanziatori

Partners

Comune di Milano; Comune di Barcellona; Comune di Eindhoven; ENEA; TUM; AALTO; Fondazione Politecnico di Milano; SKODA; MOL